Raffreddore: 4 rimedi casalinghi da provare

raffreddore-4-rimedi-casalinghi-da-provare

Contro il raffreddore stagione ci sono dei piccoli, classici rimedi casalinghi che possono rendere i sintomi più sopportabili e farlo passare più velocemente, da abbinare ai medicinali.

Zenzero e limone, con un po’ di miele

La tisana zenzero e limone è un “rimedio miracoloso” per così dire arrivato negli ultimi tempi, con la comparsa dello zenzero nelle nostre cucine. Anche se non è il classico rimedio della nonna si tratta comunque di una piacevole aggiunta alle classiche tisane calde. Lo zenzero ha proprietà antinfiammatorie che possono aiutare a combattere il bruciore alla gola, mentre il limone è ricco di vitamina C.

Anche il miele aiuta a disinfiammare, oltre a dare un po’ di energie che possono mancare nella stagione fredda. Sarebbe meglio mangiarne un cucchiaino al mattino e uno alla sera a stomaco vuoto e utilizzarlo per dolcificare la tisana zenzero e limone. Una piccola coccola che aiuta a combattere i problemi stagionali.

Il re dei rimedi casalinghi: suffumigi, vapore e acqua calda

Si tratta del classico rimedio casalingo della nonna: far bollire un po’ d’acqua e poi, facendo attenzione a non bruciarsi, mettere un asciugamano sulla testa in modo da trattenere il vapore e respirare a fondo in modo che aiuti a sciogliere il muco.

A questa “ricetta” però si possono anche aggiungere altri ingredienti. Per esempio qualche goccia di tea tree oil aggiunto all’acqua bollente aiuterà a liberare le vie respiratorie. Se non sapete dove trovare il tea tree oil o non lo avete sottomano al momento del bisogno, funziona bene anche il bicarbonato. Fate bollire l’acqua e aggiungete un cucchiaio di bicarbonato, poi respirate a fondo.

Balsamo per il petto

Tra i rimedi casalinghi naturali sicuramente non può mancare il classico balsamo da mettere sul petto e liberare le vie respiratorie, per aiutare a respirare. Non è difficile da fare, servono una tazza di olio di cocco e una quindicina di gocce di olio di eucalipto. Un altro modo per sfruttare i benefici dell’olio di eucalipto è anche metterne qualche goccia in acqua mentre si fa il bagno.

Tra i rimedi casalinghi: le acque termali

Le caratteristiche delle acque termali sono riconosciute fin dall’antichità per le loro caratteristiche terapeutiche. Le acque termali favoriscono l’espulsione del muco oltre a combattere alcuni microrganismi responsabili di diversi problemi.

Se non potete andare alle terme ci sono anche soluzioni alternative per sfruttare le caratteristiche benefiche delle acque termali. Si trovano in commercio bottiglie di acqua termale e inalatori, adatti per respirarne i benefici.