Il futuro, si sa, è misterioso, ma quello del fashion e della moda sembra essere un po’ più chiaro di altri e viaggia su internet, i social media e l’innovazione.

Il fashion nell’era digitale

Pensare che il mondo del design, fashion e moda non sia toccato dalla rivoluzione digitale sarebbe ingenuo, oltre che impossibile. Tutti noi, in un modo o nell’altro, ci sono trovati ormai davanti a una realtà dove i social media fanno parte della vita di tutti i giorni. Gli acquisti si fanno su internet tramite i vari e-commerce. Soprattutto si è sempre alla ricerca del miglior prodotto possibile, non solo per quel che riguarda il rapporto qualità prezzo, ma anche proprio per trovare ciò che più si avvicina ai nostri desideri.

Ed è così che invece di accontentarsi di quello che si trova in un negozio e invece di girarne tre diversi spesso ora i clienti si muovono su internet. Cercano recensioni e si affidano ai consigli di fashion blogger e instagrammer. In una realtà ormai fatta da online e offline uniti al servizio del cliente.

Sostenibilità, trasparenza, personalizzazione e qualità

Si dice che chi troppo vuole nulla stringe, ma i trend attuali sembrano andare per la strada opposta. Proprio perché ora, grazie al mondo digitale, si può cercare un prodotto virtualmente in ogni angolo del pianeta i clienti sono diventati sempre più precisi nelle loro richieste. E così, complice anche il movimento di autoconsapevolezza delle nuove generazioni, al mondo del fashion si richiedono sempre più spesso trasparenza e sostenibilità.

Allo stesso tempo le persone cercano sempre di più di trovare il modo di far trasparire la loro personalità attraverso ciò che comprano. E quindi, che sia un abito o un mobile di design, la possibilità di personalizzare il prodotto comprato diventa molto importante. E diventa quindi fondamentale la possibilità di andare a cercare. Così da visualizzare ogni sfaccettatura e opzione del prodotto che si sta per comprare, magari venendo supportati da un sito online. La presenza di e-commerce e marketplace nel mondo del fashion ormai è all’ordine del giorno, la maggior parte delle persone prima di fare acquisti sceglie di cercare delle opzioni nel mondo digitale, alla ricerca di opinioni e recensioni. È diventata una componente talmente importante, soprattutto nel nostro Paese, da aver fatto sì che il fashion diventasse uno dei temi dell’E-commerceDay di Torino.

Influencer, blogger e fashion

Come abbiamo detto il mondo online fa parte della realtà di tutti i giorni, ma quando si parla di fashion diventa ancora più importante. Stando a sondaggi recenti circa l’85% delle donne fa ricerche online prima di fare acquisti e molte si affidano a diversi influencer.

Le collaborazioni da parti di aziende con blogger e instagrammer continueranno a crescere. Ormai è stata dimostrata l’efficacia dell’Influencer marketing anche in Italia. E in un Paese come il nostro, dove moda, design e fashion sono parole chiave, non si può ignorare come certe cose ora viaggino anche via internet. Soprattutto via internet.

Mostra tutto
Precedente Burro di Karité: usi, caratteristiche e benefici
Successivo Aromaterapia e stress, i consigli per rimanere rilassati dopo le vacanze
Close

PROSSIMO ARTICOLO

Close

Come l’avena aiuta pelle e corpo per il nostro benessere

22 Ottobre 2018
Close