A che cosa serve una sedia da doccia?

Non c’è metodo migliore di dedicarsi alla normale igiene quotidiana del servirsi di una sedia per doccia. Tale strumento permette di gestire l’operazione in maniera molto più semplice e sicura. Una sedia per doccia impedisce al paziente con problemi di stabilità, di cadere sulle superfici bagnate. Vediamo un paio di modelli da prendere in considerazione per un eventuale acquisto.

Comodità al servizio della sicurezza: la sedia per doccia pieghevole

La forma della sedia per doccia pieghevole è pensata per aiutare il paziente a sedersi in tutta comodità e sicurezza. Non è importante che la sedia sia tanto grande, le sue dimensioni in genere sono un elemento secondario ai fini di una scelta. La sedia pieghevole garantisce un senso pratico in più, in quanto si può riporre quando non serve. Se la doccia ha un’apertura stretta, potete inserire la sedia senza alcun problema, anche da piegata, aprendola una volta inserita all’interno della doccia stessa.

Sedia a rotelle per doccia

Anche le carrozzine per disabili sono un mezzo di trasporto indispensabile, e possono rispondere in maniera efficace a esigenze diverse e distinte, a seconda della patologia o necessità del singolo paziente. Ve ne sono di svariate tipologie: carrozzine leggere, elettriche, pieghevoli, e sedie a rotelle da bagno. Una sedia a rotelle per doccia è realizzata in genere con materiali impermeabili e resistenti all’acqua, ed è ottima per permettere al paziente l’impegno quotidiano di igiene, nonché naturalmente per gli spostamenti all’interno dell’ambiente.

Quali sono gli ausili doccia per disabili che non devono mai mancare?

Non solo sedie, seggiole e sedili. Gli ausili doccia per disabili sono tanti altri, ognuno indicato per un’operazione specifica all’interno dell’ambiente bagno. Corrimano e maniglioni, ad esempio, sono essenziali per garantire al paziente stabilità e mobilità in totale sicurezza.

Maniglioni per la doccia

I maniglioni possono essere sia fissi che ribaltabili che a ventosa. Non c’è una vera e propria differenza tra queste tipologie, se non per una ragione di mera comodità. Sceglieteli in base alla qualità di supporto che ognuno di loro è in grado di fornire.

Conclusioni

Bisogna sempre investire sulla salute e la sicurezza dei pazienti. Gli ausili per doccia sono strumenti che non devono mai mancare in un ambiente bagno. Anziani e disabili devono poter accedere ai servizi sanitari in totale comodità. Gli ausili sono stati pensati esattamente per questo motivo.

Mostra tutto
Precedente Linee guida sull’abbattimento delle barriere architettoniche
Successivo Assistenza domiciliare per anziani e disabili: cos’è e da che cosa è composta
Close

PROSSIMO ARTICOLO

Close

Legge 104: tutte le agevolazioni fiscali per i disabili

7 Agosto 2017
Close