Sapete come si dice, anno nuovo, vita nuova. Cosa possiamo fare di buono per noi e il nostro benessere in questo 2019? Ecco cinque buoni propositi da prendere in considerazione.

1, primo dei buoni propositi: fare più movimento

Fare movimento fa bene. Non solo perché migliora il nostro fisico, ma anche perché fa bene all’umore e aiuta a combattere o migliorare problemi come la depressione e lo stress. Oltre agli effetti positivi sull’umore migliora la circolazione, rallenta l’invecchiamento, mantiene la mente attiva e il corpo sano. Quindi se avete tanti buoni propositi, ma non sapete quale scegliere, quello di fare più movimento dovrebbe vincere sugli altri. Basta poco per cominciare, una passeggiata tutti i giorni, mezz’ora di camminata o una corsa leggera un paio di volte alla settimana. E se non vi piace fare sport da soli perché non iscriversi a qualche corso in palestra?

2, mangiare meno zuccheri

Spesso tra i buoni propositi per l’anno nuovo c’è quello di mettersi a dieta, ma non è così facile come può sembrare. Un buon modo per semplificare le cose è iniziare a eliminare gli alimenti più dannosi senza doversi punire troppo. Un modo facile facile per farlo è cominciare a diminuire gli zuccheri, anche di poco, ogni giorno. Per esempio si possono togliere le bevande gassate, smettere di prendere il dolce tutti i giorni, cambiare i cerali con cui si fa colazione con quelli meno zuccherini. Anche dolcificare meno caffè e tè è un buon modo per iniziare. Basta poco, a bisogna continuare a farlo tutti i giorni.

3, tra i buoni propositi ricordiamoci di prenderci cura di noi e coccolarci

Sì, perché spesso nei buoni propositi dell’anno nuovo si inseriscono molte cose che tendono a “punire” il nostro corpo, ma noi ci meritiamo anche un po’ di pace e indulgenza. Quindi perché non concederci qualche coccola in più? Compriamoci qualcosa di bello o andiamo un fine settimana fuori città, se ne abbiamo la possibilità. O dormiamo più tardi una mattina, usciamo una sera in più o guardiamoci la nostra serie preferita. Non c’è niente di male nell’essere un po’ indulgenti con se stessi.

4, leggere di più

Non solo perché fa bene e mantiene la mente sveglia. Leggere un libro in più al mese rilassa, permette di ampliare i propri orizzonti o, semplicemente, fuggire dalla realtà per mezz’ora al giorno. Gli effetti positivi della lettura sono infiniti.

5, un nuovo hobby o uno vecchio

Spesso capita di perdere di vista i propri hobby e passatempi tra lavoro e famiglia, ma gli hobby fanno bene. Se ne avete cominciato uno portatelo avanti, altrimenti cominciatene uno nuovo. Coltivate le passioni, che siano scrivere poesie, avere un orto, andare al teatro una volta al mese, imparare una nuova lingua o uno strumento. Aiuta a staccare dalla vita di tutti i giorni ma anche a riprendere il controllo del proprio tempo e ritornare in sintonia con noi stessi. Quindi, perché no?

Mostra tutto
Precedente Come prendersi cura delle nostre gengive
Successivo Mani: le cure da avere per farle sopravvivere all’inverno
Close

PROSSIMO ARTICOLO

Close

Il futuro del fashion è digitale?

21 Agosto 2018
Close