Ci sono alcuni cibi che migliorano la nostra giornata e alcuni alimenti del buonumore che possono aiutare a combattere la tristezza legata all’arrivo dell’inverno.

1, primo degli alimenti del buonumore: il pesce

In particolare il pesce azzurro e il salmone. Queste due tipologie di pesce fanno sempre parte delle diete bilanciate e che si consiglia di seguire, perché facilmente digeribili e ricchi di omega-3 e grassi buoni ottimi per la nostra salute. Gli omega-3 però aiutano anche a sostenere il nostro sistema nervoso e il pesce azzurro è ricco di vitamina B-12.

2, cacao e noci

Questi in realtà sono due alimenti del buonumore, ma sono inseriti assieme in questa lista perché entrambi contengono il selenio. Questo aiuta a combattere gli sbalzi d’umore e protegge il benessere del nostro cervello. Le noci inoltre sono ricche di omega-3, come il pesce azzurro, e di magnesio. Questo minerale è importante per la produzione di serotonina, il “messaggero della felicità”. Una piccola attenzione da avere con questo frutto secco: se avete problemi di peso non mangiatene più di cinque al giorno, perché sono molto caloriche.

3, uno dei più famosi alimenti del buonumore: le banane

Le banane sono anche conosciute come “integratori involontari”. Questo perché questo frutto non fa solo parte degli alimenti del buonumore, ma è ricco di vitamina B, Magnesio e Potassio, tutte sostanze utili per la formazione della serotonina. Inoltre il fruttosio aiuta ad avere delle energie subito disponibili una volta mangiata una banana. Sono infatti consigliate in caso di stanchezza proprio per questo, perfette per riprendersi a metà mattinata o metà pomeriggio e riuscire a concentrarsi sui nostri obiettivi.

4, i cibi a basso indice glicemico

Farina d’avena, riso nero e riso integrale sono cibi a basso indice glicemico e basso contenuto di zucchero, oltre a essere ricchi di fibre e vitamine B1 e B6. Per questo fanno parte degli alimenti del buonumore. Le vitamine del gruppo B aiutano il nostro organismo, le fibre fanno sì che siano alimenti sazianti e il basso contenuto di zucchero fa in modo che venga anche abbassato lo zucchero nel nostro sangue. Gli sbalzi d’umore e la depressione infatti sono causati anche dai cali repentini di zucchero. Per evitare certi problemi è anche consigliato il consumo di cavolo e broccoli, perché aiutano a stabilizzare i livelli di zucchero.

5, il re degli alimenti del buonumore: il cioccolato

In realtà del cacao ne abbiamo già parlato, ma se è difficile mangiare un cucchiaino di cacao amaro, mangiare un pezzettino di cioccolato fondente è tutta un’altra cosa. Ricordate di scegliere quello fondente al 75% minimo. Il cioccolato è infatti ricco di flavonoidi e triptofano, utili al nostro benessere. Mangiatene un quadratino al giorno e non esagerate. Soprattutto fate attenzione alla quantità di zucchero al suo interno.

Gli alimenti possono aiutare a stare meglio e a migliorare il nostro umore, ma la depressione e gli sbalzi d’umore sono un problema serio. È importante non sottovalutarlo e rivolgersi a un medico o un terapeuta se se ne soffre.

Mostra tutto
Precedente Raffreddore comune: come conoscerlo e come proteggersi?
Successivo Acidità di stomaco: come mai viene e come gestirla?
Close

PROSSIMO ARTICOLO

Close

Come trasformare la vasca in una doccia per anziani e disabili

14 Agosto 2017
Close