Se consideriamo le norme che rendono obbligatorie le protezioni per la tutela delle persone in ambienti pubblici, possiamo convenire che si tratti di un argomento di fondamentale importanza. I vari elementi sono selezionati per venire incontro a qualunque tipo di esigenza, a seconda del genere di necessità che bisogna coprire.

Indice del contenuto

  1. Quali sono le principali tipologie di protezioni delle pareti?
  2. Protezioni murali per alberghi
  3. Con che cosa proteggere le pareti dei centri commerciali
  4. E le altre protezioni? Pannelli murali, paracolpi, corrimano e paraspigoli

Quali sono le principali tipologie di protezioni delle pareti?

Esistono tantissime forme di protezioni delle pareti a uso di alberghi e centri commerciali, vale a dire, ambienti pubblici. Pensiamo soltanto ai paraspigoli, ai corrimano, a lastre e fasce murali di diversi materiali. Ognuna di queste tipologie risponde a un criterio preciso, ed è coinvolta in un processo volto a garantire la massima sicurezza in tutto l’ambiente.

Lastra protezione muro disabili anziani
Lastra protezione muro Ponte Giulio

Ti potrebbe interessare anche Protezioni delle pareti negli ospedali

Protezioni murali per alberghi

La maggior parte delle protezioni sono in PVC-U, materiale sicuro, resistente e soprattutto riciclabile, il quale garantisce una protezione eccellente e può inoltre essere utilizzato con un’ampia gamma di colori e finiture. Uno dei punti forti delle protezioni murali per alberghi sono le lastre, realizzate con una superficie goffrata, ideali per preservare le pareti dai costi di opere di manutenzione spesso gravose.

Fasce protezione muro anziani disabili
Fasce protezione muro Ponte Giulio
Corrimano per muro disabili anziani
Corrimano per muro Ponte Giulio

Con che cosa proteggere le pareti dei centri commerciali

Nei centri commerciali è normale che le pareti siano protette da fasce murali. La loro funzione, oltre a quella di garantire la sicurezza e la protezioni delle pareti, è anche di ordine estetico. Una parete pulita, ordinata e colorata è anche pregevole a vedersi. Protezioni antiurto ingnifughe e non, realizzate per proteggere contro gli urti accidentali, sono create su misura per adattarsi esemplarmente a ogni tipo di ambiente e garantire la massima sicurezza possibile.

E le altre protezioni? Pannelli murali, paracolpi, corrimano e paraspigoli

Paraspigoli, corrimano e paracolpi sono necessari in qualsiasi ambiente pubblico venga costruito. I paraspigoli e i paracolpi sono indicati per preservare la forma e stabilità delle pareti, nonché per ridurre la pericolosità di alcuni punti, come gli angoli, dove è più frequente che le persone vi entrino in contatto. Si tratta di elementi antitrauma e antishock, grazie al materiale con cui vengono realizzate, il quale riesce a respingere la forza ricevuta verso l’esterno evitando danni. Essenziali elementi di ausilio per la deambulazione di persone parzialmente non autosufficienti, i corrimano tutelano anche i muri da graffi, colpi e macchie.

Abbiamo visto che per fornire protezioni murali ad alberghi e centri commerciali non devono mai mancare elementi quali fasce murali, paracolpi, paraspigoli, corrimano e lastre, possibilmente in PVC – U.

paracolpi muro protezioni murali antitrauma
Paracolpi muro
Paraspigoli muro protezioni murali antitrauma
Paraspigoli muro

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Mostra tutto
Precedente Storia e utilizzo della vasca con sportello
Successivo Cura e igiene personale nell’anziano non autosufficiente
Close

PROSSIMO ARTICOLO

Close

Cute debole: come rinforzarla per il benessere dei capelli

22 Dicembre 2018
Close